ANDREA MOTIS QUINTET

see

http://www.mabnapouyesh.com/dfdf/5274

http://web-impressions.net/fister/2825 Sabato 5 maggio 2018 – ore 21:00

enter site Andrea Motis (voce e tromba)
Ignasi Terraza (pianoforte)
Josep Traver (chitarra)
Miguel Artigas (contrabbasso)
Esteve Pi Ventura (batteria)

follow link  

http://www.jogadores.pt/?efioped=como-coquetear-con-un-hombre&aa9=40  

strategie opzioni digitali supporti e resistenze “Emotional dance”

go site Talento allo stato puro: è quello della giovanissima Andrea Motis, protagonista del terzo appuntamento di CremonaJazz con il suo quintetto che vede al contrabbasso il suo mentore musicale Joan Chamorro. Quest’ultimo ha creato a Barcellona una formazione fenomenale, la “Sant Andreu Jazz Band”, composta da giovanissimi portenti del jazz tradizionale, che hanno assimilato il linguaggio afroamericano e stupiscono con la loro bravura. Andrea si è distinta in modo particolare anche come compositrice, tanto da registrare ben sei dischi a suo nome; quest’ultimo, “Emotional Dance” addirittura per la “Impulse!”.

http://azortin.pl/?rtysa=opcje-binarne-a-podatki&ede=51 Sia che suoni la tromba, sia che canti, a soli 22 anni Andrea Motis dimostra una straordinaria maturità musicale, padroneggiando risorse espressive, fraseggio elegante, swing leggero come una notte d’estate. In “Emotional Dance” il canto domina la scena; Motis è un contralto affascinante e agile e il suo modo di cantare è stato paragonato a quello di grandi artiste quali Billie Holiday, Norah Jones, Amy Winehouse. Un concerto che arriva dritto al cuore e che fa battere il piede come farebbe un big di altri tempi.

http://plasticrepair.es/?esminer=como-conquistar-a-un-hombre-soltero-con-hijos&593=72  

Andrea Motis

go to link Nata a Barcellona, suona la tromba da quando aveva sette anni; a dieci anni ha iniziato a studiare Jazz alla Municipal School of Music of Sant Andreu con Joan Chamorro, che l’ha ingaggiata nella sua band quando era ancora un’adolescente. Per nove anni ha fatto parte della Sant Andreu Jazz Band, con la quale ha registrato otto dischi e suonato con musicisti del calibro del trombonista Wycliffe Gordon, del saxofonista Jesse Davis, del clarinettista Bobby Gordon e del saxofonista Dick Oatts. Oltre alla tromba, Motis suona anche il sax alto. “La tromba sarà sempre il mio strumento preferito”, risponde quando le viene chiesto se preferisce essere una cantante o una strumentista; “Suonare la tromba è come meditare; è parte integrante della mia vita. Ma non voglio mai scegliere solo uno dei miei lati artistici, perché amo interpretarli tutti”.

mujer busca hombre en teoloyucan estado de mexico